MerlinLegno

Mappa Nord America

Possiamo proporre semilavorati-frise per pavimenti e listoni-strips per le varie produzioni di lamellare.

Semilavorati
Semilavorati
Semilavorati

Esperienza e professionalità anche nei dettagli garantiscono la soddisfazione dei nostri clienti.

Tavolame
Tavolame
Tavolame
Tavolame
Tavolame
Tavolame

Ogni legno dalla zona giusta
Ogni anno, nel Nord America,  per ogni albero tagliato, sei ne vengono messi a dimora.

Tronchi
Tronchi
Tronchi
Tronchi
Tronchi
Tronchi
Alder, red
Alder, red

Alder, red - Alnus rubra

Conosciuto anche come "ontano americano" ma soprattutto usato quale sostituto del ciliegio per la proprietà del colore. Stabile e leggero.Tronchi di dimensioni ridotte e nodosità diffusa. Negli spessori sostenuti, a volte abbinato all' Oregon-Pacific Maple che è similare

Ash, white
Ash, white

Ash, white - Fraxinus Americana

Legno chiaro con eccellenti doti di lavorabilità. Se di crescita verso il Sud, il colore è più bianco-roseo ma soprattutto di fibra più soffice e tenera. L'utilizzazione di questo legno è altalenante e legata a variazioni anche sostenute di prezzo e moda.

Aspen
Aspen

Aspen - Populus tremuloides

Legno chiaro, potenzialmente sotto-utilizzato. I tronchi sono alti e stesi ma non con diametro sostenuto per cui danno tavolame stretto sotto le medie standard. In lavorazione ha bisogno di attenzione sia nelle affilature che all'angolo di taglio

Basswood
Basswood

Basswood - Tilia Americana

Il tiglio, molto conosciuto e poco costoso in Europa, non riesce ad entrare nei mercati quando di provenienza Americana. Avrebbe potenzialità molto ampie, ma a volte non è considerato per il prezzo che ha soprattutto negli spessori sostenuti. Colorazione più paglierina del tiglio europeo.

Beech
Beech

Beech - Fagus Grandifolia

Il faggio è abbondante negli Stati Uniti, ma di qualità nettamente inferiore all'europeo. Ha ripreso valore e considerazione ma soprattutto verso i mercati Asiatici.

Birch, yellow
Birch, yellow

Birch, yellow - Betula Alleghaniensis

La betulla americana ha finalmente preso spazio e ne avrà ancor di più, specialmente se continuerà l'utilizzo nelle produzioni quale sostituto ideale del Ciliegio a cui si avvicina per le doti di lavorabilità e colore.

Butternut
Butternut

Butternut - Juglans Cinerea

Difficile da trovare in quantità, è ormai prodotta solo in classifiche povere e i tronchi vengono accumulati assieme a quelli di Walnut. Più leggero del walnut ma anche più facile la lavorazione.

Cherry, black
Cherry, black

Cherry, black - Prunus Serotina

Il ciliegio americano ha conquistato una posizione di assoluto dominio sul mercato dovuto sì alla moda dei colori oggi vincenti ma anche per le doti indiscusse di lavorabilità, stabilità e finitura. La disponibilità limitata rispetto alla domanda, ha portato ad impensabili incrementi di prezzo seguiti ad un calo generale di qualità-media ed ha quindi anche indirettamente valorizzato altre essenze usate sempre più quali valide alternative (Yellow Birch - Yellow Poplar - Hard Maple).

Cottonwood
Cottonwood

Cottonwood - Populus Deltoides

Il Cottonwood è praticamente il pioppo europeo. Riscoperto soprattutto nella produzione di mobili di "Arte Povera" presenta buone qualità di bianco con parziali discolorazioni. Necessita di attenzione in fase di produzione sia per l'affilatura che per l'angolo di taglio degli utensili.

Cypress, yellow
Cypress, yellow

Cypress, yellow - Taxodium Distichum

Il Cipresso americano non è ricondotto al Cipresso europeo conosciuto. E' un albero che cresce prevalentemente su terreni paludosi, di fibra molto stretta e con caratteristiche oleose interne che lo fanno un legno resistente all'esterno anche senza trattamenti e inattaccabile da insetti. Il legno è leggero.

Elm, red
Elm, red

Elm, red - Ulmus Rubra

L'olmo è praticamente estinto in Europa. In America esistono ancora varie piante della famiglia delle Ulmaceae. L'olmo rosso americano è praticamente quello usato e apprezzato per il colore e la lavorabilità. La disponibilità è buona.

 

Elm, south-grey
Elm, south-grey

Elm, south-grey - Ulmus Americana-Alata

Olmo che cresce prevalentemente nel Sud degli Stati Uniti, più leggero e di colore meno intenso dell'Olmo rosso, rispetto al quale ha anche medie di larghezza più ampia ed è meno stabile.

Hackberry
Hackberry

Hackberry - Celtis Occidentalis

Fa parte della famiglia delle Ulmaceae, avrebbe ottime potenzialità limitate comunque dalla facilità con cui il tavolame, in fase di stagionatura, può bluettarsi a contatto di aria e umidità.

Hickory, Pecan
Hickory, Pecan

Hickory, Pecan - Carya spp.

Della famiglia del Walnut, ci sono varie specie di Hickory e di Pecan Hickories. Solitamente venduto assieme, presenta grosse difficoltà di essiccazione. Una volta essiccato, è di buona lavorabilità e colore.

Maple, hard
Maple, hard

Maple, hard - Acer Saccharum

L'Acero ha conquistato sempre più spazio, indipendentemente dai prezzi elevati raggiunti. Lavorabilità e stabilità eccellenti. Proprietà di finitura al di sopra della media e ottimale per innumerevoli pregiate soluzioni. Allo stesso livello del Cherry. E' l'unica essenza in pratica selezionata per colore, con regole precise e accettate sul mercato internazionale.

Maple, Oregon-Pacific
Maple, Oregon-Pacific

Maple, Oregon-Pacific- Acer Macrophyllum

L'unico Acero della costa dell'Ovest USA che ha importanza nella commercializzazione. Legato anche all'utilizzo dell'Alder ed ha caratteristiche di colorazione rosa e similari.

Maple, Soft
Maple, Soft

Maple, Soft - Acer Saccharinum

Acero con 25% in meno di consistenza rispetto all'Hard Maple. Usato come alternativa, non ha il successo che meriterebbe in Europa. Con scolorazioni più diffuse, ha comunque sicura potenzialità nel futuro.

Oak, Red
Oak, Red

Oak, Red - Quercus Rubra

Rovere Rosso di fibra gentile, stabile. E' l'essenza più importante in Nord America sia per la disponibilità che per l'utilizzo. In Europa, dovuto alla colorazione, è accettato solo parzialmente. Ora anche in Italia si comincia a vederne sempre di più e la richiesta sale un po' su tutte le produzioni.

 

Oak, White
Oak, White

Oak, White - Quercus Alba

Il Rovere Bianco americano è il concorrente del Rovere Europeo soprattutto sugli spessori sottili e la conseguente utilizzazione. Rispetto all'Europeo, vale meno come fibra ed ha varie discolorazioni anche fuori dall'alburno. In compenso l'alburno non è intaccabile (insetti o tarli) come invece lo è il rovere europeo. E' di grande utilizzo nelle produzioni industriali.

Pine, Southern Yellow
Pine, Southern Yellow

Pine, Southern Yellow - Pinus Palustris

Presente nella Costa Est degli USA, il Southern Yellow Pine è di grandi produzioni industriali e coltivato con piantagioni da tempo per molti e diversi utilizzi dal compensato, costruzioni e sino alle finestre. Nella gamma dei Pini, è forse quello che oggi ha più disponibilità di clears.

 

Poplar, Yellow
Poplar, Yellow

Poplar, Yellow - Liriodendron Tulipifera

Conosciuto come Tulipier, l'Italia è stata la promotrice in assoluto di questo legno valorizzandone le caratteristiche di stabilità, lavorabilità, finitura e colore. Con le dovute selezioni, oggi è utilizzato ovunque sino anche a sostituto del Cherry.

 

Sap Gum
Sap Gum

Sap Gum - Liquidamber Styraciflua

Di difficile preparazione perchè nervoso e facile alla bluettatura, il Sap Gum ha comunque, una volta essiccato, buona lavorabilità e fibra. Di facile finitura e di colorazione interessante ed accettata bene.

 

Sassafras
Sassafras

Sassafras - Sassafras Albidum

È in pratica conosciuto come il castagno americano. Ottima lavorabilità, ma purtroppo disponibilità limitate.

Sycamore
Sycamore

Sycamore - Platanus Occidentalis

Legno sottoutilizzato per le caratteristiche che ha, sicuramente superiore al platano europeo.

Tupelo
Tupelo

Tupelo - Nyssa Aquatica

Legno bianco e piatto, talvolta conosciuto come White Gum. Disponibile ma poco stabile.

Walnut, Black
Walnut, Black

Walnut, Black - Juglans Nigra

Di grande utilizzo perché stabile e di facile lavorazione, viene abbinato al Noce europeo.

Willow, Black
Willow, Black

Willow, Black - Salix Nigra

Salice nero che cresce prevalentemente sotto il livello dell'acqua nel fiume Mississippi e per questo è un legno stagionale. Anche questa legno è stato valorizzato dal mercato Italiano per la colorazione similare al Walnut.